Aspetta l'ex con un coltello in tasca, ma i carabinieri lo bloccano: fermato 36enne nel catanzarese

Cardinale, Mercoledì 27 Dicembre 2017 - 18:25 di Redazione

Attendeva l'ex fidanazata con un coltello in tasca e solo il tempestivo intervento dei carabinieri ha consentito che si potesse verificare peggior sorte per la donna. Così, per R. M., 36 anni, di Cardinale, comune del catanzarese, la Procura di Catanzaro ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. L'uomo nel mese di giugno scorso era stato attinto da un’ordinanza di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari per il medesimo reato commesso sempre ai danni della donna, di San Vito sullo Jonio, con la quale il 36enne aveva avuto una relazione sentimentale. All'uomo era già stata imposta la misura cautelare dell'obbligo di dimora nel Comune di residenza e, successivamente, nel divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. Tuttavia, l'uomo ha continuato ad essere una concreta minaccia per la donna, che qualche giorno fa ha contattato il 112, affermando di aver visto più volte l’ombra di una persona nascosta di fronte il proprio locale. I carabinieri, giunti sul posto, hanno individuato l'uomo, che ha cercato di divincolarsi ripetendo di voler uccidere la donna. A conferma delle sue intenzioni i militari hanno rinvenuto nella tasca dei pantaloni, un coltello con lama in acciaio ben affilata da punta e da taglio di circa 7 cm. 



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code